RICHIESTA URGENTE DI OSTENSIONE E PUBBLICAZIONE ATTI DELL’ASSEMBLEA ISCRITTI C.O.A. NAPOLI DEL 04.07.2017.

5 luglio, 2017 | Autore : |

On.le presidente del C.O.A. Napoli

Avv. Armando Rossi

Sede

Missiva via p.e.c. istituzionale

OGGETTO: valutazioni all’esito dell’assemblea straordinaria degli iscritti al C.O.A. Napoli del 04.07.2017 – richiesta di incontro con delegazione N.A.D. al fine di stabilire le modalità di attuazione delle delibere approvate;

A seguito del voto assembleare del 04.07.2017, il sottoscritto Avv. Riccardo Marco PINTO, nella qualità di avvocato iscritto a questo On.le C.O.A., di componente del Direttivo Nazionale di Nuova Avvocatura Democratica e dallo stesso Organo a ciò espressamente delegato, nonché nella qualità di segretario della Sezione N.A.D. di Napoli, con la presente,

CONSIDERATO

– Che l’associazione Nuova Avvocatura Democratica ha dimostrato di saper interpretare appieno il sentire del Foro di Napoli, presentando una mozione approvata praticamente all’unanimità dai colleghi presenti in assemblea al momento del voto;

– Che è interesse della nostra associazione che le delibere approvate dall’assemblea non restino inattuate, stante il richiamo, da Ella effettuato in assemblea, a determinazioni assunte da questo Onorevole Consiglio in anni assai risalenti, che non avrebbero avuto seguito e/o riscontro;

SOLLECITA

L’On.le Presidente, nella Sua qualità, a:

  1. Ostendere e pubblicare in modo chiaro e ben visibile, a stretto giro, sul sito istituzionale C.O.A. Napoli il testo delle delibere C.O.A. citate dall’On.le Presidente in sede Assembleare;

  2. Ostendere e pubblicare in modo chiaro e ben visibile, a stretto giro, sul sito istituzionale C.O.A. Napoli il verbale assembleare del 04.07.2017;

  3. Ostendere e pubblicare in modo chiaro e ben visibile, a stretto giro, sul sito istituzionale C.O.A. Napoli il testo delle mozioni presentate al voto in sede assembleare nonché il preciso elenco dei partecipanti al voto e dei voti riportati da ciascuna di esse, specificando il numero di votanti a favore, contro e degli astenuti, per ogni mozione, in ordine di turno di messa in votazione;

  4. Concedere ad una delegazione di colleghi di N.A.D. un incontro, per discutere delle possibili modalità di esecuzione dei deliberati assembleari approvati;

Confidando in un sollecito riscontro

Sinceri saluti,

Avv. Riccardo Marco PINTO

Napoli, 05 luglio 2017

CERCA