Nad – Il bilancio del Coa dell’Avv. Anna Mondola del Foro di Nola

18 maggio, 2019 | Autore : |

I compiti le funzioni e le prerogative dei Consigli dell’Ordine sono disciplinati dall’art 29 della legge 247 del 2012 , tra le prerogative :
“Il comma 2 dell’art. 29 ribadisce il principio di autonomia gestionale e finanziaria dell’Ordine, bilanciato dal controllo annuale esercitato dall’Assemblea degli iscritti mediante l’approvazione del conto consuntivo e del bilancio preventivo. L’autonomia finanziaria ed il potere di autorganizzazione dell’ente si esplica mediante la gestione e l’amministrazione dei beni del Consiglio che, per provvedere alle spese di gestione ed alle attività necessarie per il conseguimento dei fini istituzionali – tra i quali figurano la tutela del ruolo dell’avvocatura, il ruolo di servizi per l’utenza ed il migliore esercizio delle attività professionali –, può fissare e riscuotere un contributo annuale o contributi straordinari a carico di tutti gli iscritti agli albi, elenchi e registri, nonché con- tributi per il rilascio di certificati, copie e tessere e pareri per i compensi (comma 3), conformemente a quanto già disposto dagli artt. 92, comma 1 R.D.L. n. 1578/1933 e 7, comma 2 del D.lgs.Lgt. n. 382/1944. La determinazione dell’entità del contributo è affidata al Consiglio, in modo tale da garantire il pareggio di bilancio (comma 4) “.
Per il giorno 5 giugno del 2019 è stata convocata l’assemblea ordinaria degli iscritti per l’approvazione del Bilancio consuntivo 2018 e preventivo 2019 dal Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Nola . A tutt’oggi il bilancio non è pubblicato sul sito istituzionale del Coa per cui gli iscritti che devono partecipare non sono a conoscenza dell’atto piu’ importante di tutta l’attività affidata alla predetta istituzione .
La trasparenza prevede la pubblicazione del bilancio da approvare almeno 10 giorni prima della assemblea convocata,e, il bilancio consuntivo e preventivo deve essere approvato entro il 31 marzo di ogni anno .
L’assemblea ordinaria degli iscritti è stata convocata per le ore 11,30 di mercoledì quando gli avvocati sono impegnati nella attività di udienza per cui risulta difficile la partecipazione, a meno che, non abbiano uno studio strutturato e organizzato con collaboratori. Un Coa attento, che vuole coinvolgere gli iscritti “che hanno diritto a partecipare “ fissa la convocazione nelle prime ore pomeridiane oppure anche di sabato ,o ancora meglio ,in concerto con le istituzioni , sospende le udienze per tutto il Circondario di quel Tribunale. In realtà l’assemblea ordinaria degli iscritti per l’approvazione del bilancio a Nola è stata fatta sempre, tranne negli ultimi due anni (grazie a Nad), verso la fine del mese di luglio quando molti colleghi sono gia’ in vacanza . A tal uopo i tutti questi anni l’assemblea ordinaria del Bilancio del Coa di Nola ha visto come protagonisti solo uno sparuto numero di consiglieri (che lo hanno già approvato in Consiglio e con una relazione vergognosa e stereotipata del tesoriere ). Gli iscritti : “Nemmeno l’ombra” !

Avv. Anna Mondola

segretario di sezione

NAD Nola

CERCA