FLASHMOB CONTRO LE VESSAZIONI SUBITE DAGLI AVVOCATI LIBERI

14 giugno, 2017 | Autore : |

NAD parteciperà all’iniziativa promossa dagli avvocati liberi di Reggio Calabria, con una propria delegazione.

La manifestazione prevederà dieci minuti di silenzio, presso il  Tribunale di Reggio Calabria (Piazza Castello), il 29 giugno, alle ore 11.30 e farà seguito a quella già svoltasi l’8 giugno a Catania, da parte dei colleghi del movimento guidato dagli avvocati Goffredo D’Antona e Monica Foti.

Le due iniziative, promosse dal movimento avvocati liberi Italia, verranno replicate in altri Fori italiani.

 

L’ Avvocatura libera sta morendo, colpita da una Cassa iniqua e non trasparente, da un aggiornamento professionale che passa attraverso quella cosa ridicola denominata crediti formativi, da adempimenti inutili ai quali gli Avvocati sono sottoposti, dai regali che gli Avvocati devono fare alle assicurazioni . Noi difendiamo la nostra funzione Costituzionale dicendo “NO” a tutto questo. Gli Avvocati devono essere liberi

 

Queste le ragioni della manifestazione, che hanno spinto NAD ad aderire all’invito rivolto alla nostra associazione, da parte di una delle colleghe che hanno organizzato l’evento.

 

 

Il direttivo nazionale ha approvato con entusiasmo l’opzione di raccogliere l’invito della collega Crucitti. NAD crede che la costruzione di un’alternativa al regime di vessazioni e soprusi costruito dalle istituzioni forensi italiane vada realizzata con una forte attività di militanza e proselitismo.

In nucleo “centrale” di NAD si muoverà dunque il 28 giugno, alla volta di Reggio Calabria. Raggiungeremo i colleghi e manifesteremo insieme a loro, portando la nostra presenza e le nostre divise rosso NAD.

 

Il segretario Nazionale

29 giugno 2017

CERCA